Virale

*NumeroUno

 
 
 

Il termine “virale” fa parte del nostro lessico quotidiano da prima di questa infausta pandemia. La cultura digitale con le sue dinamiche di condivisione immediata e di reti di contatti ha dato vita a inattesi fenomeni di passaparola di contenuti mediali. La natura del medium ha permesso dinamiche di scambio accellerate, senza precedenti storici in termini di numeri.

In questo numero la rivista vuole affrontare il tema “virale” nella sua duplice interpretazione, quale fenomeno di condivisione digitale ed emergenza su scala globale.

Cosa pensiamo possa essere virale? Un oggetto? Un’immagine? Una notizia? Un’idea?

Vorremmo creare dibattito sul “virus” e i suoi antidoti, tramite progetti realizzati in questo periodo dove ognuno di noi ha sperimentato, ha osservato ed ha vissuto un momento di sospensione dalla propria quotidianità.